fbpx

LE MANI SONO IL MIGLIOR MOTORE DI RICERCA PER IL NOSTRO CERVELLO

Per questo aiuto le persone a realizzare i loro progetti con le loro mani (letteralmente)

Per 10 anni ho gestito due startup innovative, in ambito tecnologico. Ma l’idea da cui sono nate era assolutamente analogica… Da sempre il mio animo si divide tra questi due poli – digitale e analogico – e quando ho deciso di diventare coach per aiutare le persone a realizzare i loro progetti (di vita o di business), ho capito che questa visione delle cose poteva essere utile anche ad altri. “Utilizzare le mani” per me significa creare modelli reali delle proprie idee, e utilizzarli per trovare soluzioni innovative. Significa utilizzare la carta, i colori, le immagini e tanti altri supporti “fisici” per rendere reale qualcosa che abbiamo solo nella nostra testa. Ho utilizzato questo metodo per 10 anni, sviluppando idee e progetti per le mie startup e i miei clienti, e verificandone così – giorno dopo giorno – la grande portata. Oggi propongono questo stesso metodo nel coaching, utilizzando come supporto principale di questo processo creativo la carta. Per questo ho deciso di chiamarlo Papercoaching.

Soluzioni innovative ai problemiQuando dobbiamo trovare la soluzione a un problema, possiamo scegliere due strade:

  1. pensare e ripensare a possibili strategie da seguire, fino a che il nostro cervello non inizia a fumare
  2. trovare una maniera alternativa, più efficace, per superare l’ostacolo

Io preferisco la seconda. Utilizzare le nostre mani significa costruire modelli tridimensionali del nostro pensiero. Con la carta, con le immagini, con dei canva, anche con i mattoncini Lego (in questo articolo ti spiego ad esempio come funziona Lego Serious Play).

PERCHé UTILIZZARE LE MANI PER RISOLVERE UN PROBLEMA?

Mani motore di ricerca del cervello

Utilizzare le mani ci permette di attivare aree del cervello che normalmente non vengono utilizzate quando pensiamo. Le opzioni quindi si moltiplicano e le soluzioni che riusciamo a trovare sono più creative e innovative.

Quando faccio coaching utilizzo la scrittura come attivatore della creatività, ma anche alcune tecniche prese in prestito da altri ambiti, come il gioco o l’arte. In questo modo ti aiuto a esprimere concetti che non riescono ad emergere  utilizzando solo le parole.

COSA SIGNIFICA, IN PRATICA, UTILIZZARE LE MANI?

La scrittura di un diario, l’utilizzo di strumenti come il Business Model Canva, la creazione di vision board o la realizzazione di un Art Journal sono solo alcune delle tecniche che possono rivelarsi particolarmente utili per lo sviluppo dei tuoi progetti.

VUOI INIZIARE UN PERCORSO DI COACHING CON ME?

TROVIAMO INSIEME QUELLO PIù ADATTO A TE